Xagena Mappa
OncoGinecologia
Tumore Ovaie
Tumore Mammella

Associazione tra allattamento al seno e rischio di tumore ovarico


L'allattamento al seno è stato associato a un ridotto rischio di tumore epiteliale dell'ovaio in più studi, ma altri studi non hanno mostrato alcuna associazione.
Non è chiaro se la riduzione del rischio si estenda oltre quella fornita dalla sola gravidanza o differisca in base all'istotipo.
Inoltre, le associazioni osservate tra la durata e la tempistica dell'allattamento al seno con il rischio di cancro ovarico sono state incostanti.

È stata determinata l'associazione tra l'allattamento al seno ( sempre / mai, durata, tempistica ) e rischio di tumore ovarico in generale e per istotipo.
È stata eseguita una analisi aggregata di donne con figli con tumore ovarico e controlli da 13 studi caso-controllo con partecipazione di OCAC ( Ovarian Cancer Association Consortium ).

I dati sulla storia dell'allattamento al seno, compresa la durata per bambino allattato al seno, l'età al primo e all'ultimo allattamento e gli anni dall'ultimo allattamento al seno sono stati raccolti mediante questionario o intervista e sono stati armonizzati tra gli studi.

L’esito principale era la diagnosi di tumore epiteliale dell'ovaio.

Sono state incluse in totale 9.973 donne con tumore ovarico ( età media 57.4 anni ) e 13.843 controlli ( età media 56.4 anni ).
L'allattamento al seno è stato associato a un rischio inferiore del 24% di cancro ovarico invasivo ( odds ratio, OR, 0.76 ).

Indipendentemente dalla parità, l'allattamento al seno è stato associato a una riduzione del rischio di tutti i tumori ovarici invasivi, in particolare i tumori sierosi ed endometrioidi di alto grado.

Per un singolo episodio di allattamento al seno, la durata media dell'allattamento al seno da 1 a 3 mesi è stata associata a un rischio inferiore del 18% ( OR, 0.82 ) e l'allattamento al seno per 12 o più mesi è stato associato a un rischio inferiore del 34% ( OR, 0.66 ).

L'allattamento al seno più recente è stato associato a una riduzione del rischio ( OR, 0.56 per periodo inferiore a 10 anni ) che persisteva per decenni ( OR, 0.83 per periodo superiore o uguale a 30 anni; P per trend=0.02 ).

L'allattamento al seno è risultato associato a una significativa diminuzione del rischio di tumore ovarico in generale e per il sottotipo sieroso di alto grado, il tipo più letale di cancro ovarico.
I risultati hanno indicato che l'allattamento al seno è un fattore potenzialmente modificabile che può ridurre il rischio di tumore ovarico indipendentemente dalla sola gravidanza. ( Xagena2020 )

Babic A et al, JAMA Oncol 2020; 6

Gyne2020 Onco2020



Indietro