Tumore Mammella
OncoGinecologia
Tumore Ovaie
Xagena Mappa

Due donne morte per sepsi dopo aborto medico


L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha informato che due donne che hanno assunto la pillola abortiva a base di Mifepristone ( Mifeprex ).

Il regime approvato di Mifeprex è il seguente:

- 1° giorno: 3 compresse di Mifepristone 200mg per os contemporaneamente;
- 3° giorno: 2 compresse di Misoprostolo 200mcg per os contemporaneamente; - 14° giorno: accertamento dell’interruzione della gravidanza con eventuale ricorso all’intervento chirurgico in caso di fallimento dell’aborto medico.

Secondo l’FDA, gli Health Care Professional ed i pazienti dovrebbero essere informati di quanto segue:

- i medici che effettuano aborto medico dovrebbero accertarsi del possibile presentarsi di sepsi nelle pazienti che si sottopongono all’assunzione di Mifepristone;
Segni e sintomi di sepsi sono: nausea, vomito, diarrea e debolezza con o senza dolore addominale e senza febbre o altri segni di infezione più di 24 ore dopo assunzione di Misoprostolo.
Un aiuto per identificare l’infezione nascosta può venire da una completa conta ematica;

- i medici che sospettano un’infezione dovrebbero immediatamente iniziare un trattamento antibiotico che comprenda farmaci efficaci contro i batteri anaerobi come Clostridium sordellii.

L’FDA non ha attualmente sufficienti informazioni per raccomandare l’uso profilattico di antibiotici.
Le segnalazioni di sepsi ad esito fatale nelle donne sottoposte ad aborto medico sono molto rare ( quasi 1 su 100.000 ).

L’impiego profilattico degli antibiotici può essere causa di gravi effetti indesiderati, tra cui le reazioni allergiche.
Inoltre, l’impiego profilattico con antibiotici può stimolare l’insorgenza di resistenze batteriche.

Fino al 4 novembre 2005, l’FDA aveva ricevuto 4 segnalazioni di donne decedute per sepsi dopo aborto terapeutico con Mifepristone e Misoprostolo.
Tutti e 4 i casi di infezione fatale sono risultati positivi al Clostridium sordellii.
Inoltre, in tutti e 4 i casi era stato impiegato un regime di dosaggio off-label ( al di fuori delle raccomandazioni autorizzate ), consistente di 200mg di Mifeprex, seguito da 800mcg di Misoprostolo intravaginale. ( Xagena2006 )

Fonte: FDA, 2006


Gyne2006 Farma2006


Indietro