Tumore Mammella
Tumore Ovaie
OncoGinecologia
Xagena Mappa

Effetti benefici della Metformina nel trattamento delle donne non obese con sindrome dell'ovaio policistico


La Metformina, un farmaco insulino-sensibilizzante, ha dimostrato di migliorare la funzione ovarica ed il metabolismo del glucosio nelle donne obese con sindrome dell'ovaio policistico, ma non sono ben noti i suoi effetti riguardo alle donne con sindrome dell'ovaio policistico, non obese.

Uno studio, compiuto presso l'University Hospital di Oulu in Finlandia, ha coinvolto 17 donne non obese ( BMI < 25 kg/m2 ) con sindrome dell'ovaio policistico.

Le pazienti sono state assegnate in modo random a ricevere Metformina ( 500mg b.i.d. per 3 mesi, poi 1000 mg b.i.d./die per 3 mesi; n=8 ) oppure la pillola anticoncezionale , composta da Etinil-Estradiolo ( 35 microg ) + Ciproterone ( 2mg ).

La Metformina non ha avuto alcun effetto sulla tolleranza al glucosio o sulla sensibilità all'insulina, ma la concentrazione dell'insulina a digiuno si è ridotta da 44,4 +/- 5,1 a 29,8 +/- 4,3 pmol/litro ( p=0.03 ) , il rapporto vita-fianchi si è ridotto da 0,78 +/- 0,01 a 0,75 +/- 0,01 ( p=0.01 ) e la clearance epatica dell੮sulina è aumentata durante il trattamento.

Inoltre, la Metformina ha ridotto i livelli di testosterone sierico da 2,7 +/- 0,3 a 2,0 +/- 0,2 nmol/litro ( p=0.01 ) ed ha migliorato la ciclicità mestruale.

L'associazione Etinil-Estradiolo + Ciproterone non ha avuto alcun effetto sulla tolleranza al glucosio, sui livelli sierici dell'insulina, o sulla sensibilità all'insulina, ma ha aumentato leggermente l'indice di massa corporea ( p=0.09 ) e significativamente le concentrazioni plasmatiche di leptina ( p
Secondo gli Autori, l'associazione Etinil-Estradiolo + Ciproterone sembra una terapia efficace per i sintomi iperandrogenici associati alla sindrome dell'ovaio policistico, ma presentano effetti negativi sull'insulina e sul metabolismo del glucosio.
La Metformina migliora l'iperandrogenismo, l'iperinsulinemia, e la ciclicità mestruale, probabilmente attraverso il suo effetto positivo sulla clearance dell'insulina e sull'adiposità addominale.

Le donne non obese con sindrome dell'ovaio policistico e con anovulazione potrebbero trarre beneficio dal trattamento con Metformina. ( Xagena2003 )

Morin – Papunen L et al, J Clin Endocrinol Metab 2003; 88:148-156


Gyne2003 Farma2003


Indietro