Vulvodinia Survey
Xagena Mappa
Tumore Mammella
Tumore Ovaie

Fezolinetant per il trattamento dei sintomi vasomotori da moderati a gravi associati alla menopausa: studio SKYLIGHT 1


Gli antagonisti del recettore della neurochinina 3 sono potenziali terapie non-ormonali per il trattamento dei sintomi vasomotori nelle donne in menopausa per il fatto che le opzioni sono scarse per coloro che non possono o non vogliono assumere la terapia ormonale.

Fezolinetant ( Veozah ) è uno dei primi antagonisti non-ormonali del recettore della neurochinina 3 in fase di sviluppo per il trattamento dei sintomi vasomotori dovuti alla menopausa.
Questo studio ha valutato la sicurezza e l'efficacia di Fezolinetant per il trattamento dei sintomi vasomotori da moderati a gravi associati alla menopausa.

SKYLIGHT 1 è uno studio di fase 3 randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, della durata di 12 settimane, con un'estensione del trattamento attivo di 40 settimane.

Lo studio è stato condotto in 97 strutture negli Stati Uniti, Canada, Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia, Spagna e Regno Unito.
Le donne di età compresa tra 40 e 65 anni con una media di 7 o più vampate di calore da moderate a gravi al giorno sono state assegnate in modo casuale a placebo una volta al giorno, Fezolinetant 30 mg o Fezolinetant 45 mg.

Gli endpoint coprimari erano la variazione media della frequenza e della gravità dei sintomi vasomotori dal basale alle settimane 4 e 12. Le analisi di efficacia e sicurezza comprendevano tutte le partecipanti assegnate in modo casuale che hanno ricevuto almeno una dose del farmaco in studio.

Tra il 2019 e il 2021, sono state reclutate 2.205 donne, di cui 175 assegnate al placebo, 176 a Fezolinetant 30 mg e 176 a Fezolinetant 45 mg ( 175 nel gruppo placebo, 174 nel gruppo Fezolinetant 30 mg e 173 nel gruppo Fezolinetant 45 mg hanno ricevuto almeno una dose, set di analisi di sicurezza ).

Una partecipante assegnata in modo casuale a Fezolinetant 45 mg ha ricevuto per errore Fezolinetant 30 mg, quindi il set di analisi di efficacia ( set di analisi completo ) era composto da 173 persone nel gruppo Fezolinetant 30 mg e 174 nel gruppo Fezolinetant 45 mg.

In tutto 23 partecipanti nel gruppo placebo, 31 nel gruppo Fezolinetant 30 mg e 13 nel gruppo Fezolinetant 45 mg hanno interrotto il trattamento prima della settimana 12, principalmente a causa di eventi avversi o ritiro delle partecipanti.

Rispetto al placebo, Fezolinetant 30 mg e Fezolinetant 45 mg hanno ridotto significativamente la frequenza dei sintomi vasomotori alla settimana 4 ( differenza nella variazione nella media dei minimi quadrati -1.87; P minore di 0·001; -2.07; P minore di 0.001 ) e alla settimana 12 ( -2.39; P minore di 0.001; -2.55; P minore di 0.001 ).

Rispetto al placebo, Fezolinetant 30 mg e 45 mg hanno ridotto significativamente la gravità dei sintomi vasomotori alla settimana 4 ( -0.15; P=0.012; -0.19; P=0.002 ) e alla settimana 12 ( -0.24; P=0.002; -0.20; P=0.007 ).

Miglioramenti nella frequenza e gravità dei sintomi vasomotori sono stati osservati dopo 1 settimana e mantenuti per oltre 52 settimane.

Durante le prime 12 settimane, gli eventi avversi emersi dal trattamento si sono verificati in 65 delle 174 donne ( 37% ) nel gruppo Fezolinetant 30 mg, in 75 su 173 ( 43% ) nel gruppo Fezolinetant 45 mg e in 78 su 175 ( 45% ) nel gruppo placebo.

L'incidenza di aumenti degli enzimi epatici è stata bassa ( placebo n=1; Fezolinetant 30 mg n=2; Fezolinetant 45 mg n=0 ), e questi eventi sono stati generalmente asintomatici, transitori e si sono risolti durante il trattamento o dopo l'interruzione del trattamento.

I dati hanno indicato l'uso clinico di Fezolinetant come trattamento non-ormonale per i sintomi vasomotori associati alla menopausa.
Lo studio è stato controllato con placebo per 12 settimane, seguito da un'estensione in cieco di 40 settimane per valutare il mantenimento dell'effetto.
Inoltre, la popolazione studiata era diversificata e rappresentativa della potenziale popolazione target per la terapia con Fezolinetant.
Un'ulteriore caratterizzazione del beneficio di Fezolinetant sulla qualità di vita, compresi i sintomi dell'umore e del benessere sessuale, merita indagini. ( Xagena2023 )

Lederman S et al, Lancet 2023; 401: 1091-1102

Gyne2023 Farma2023



Indietro