Xagena Mappa
OncoGinecologia
Tumore Ovaie
Tumore Mammella

La malnutrizione e l’amenorrea primaria potrebbero far sospettare la malattia celiaca


L’amenorrea primaria può essere causata da un anormale funzionamento dell’asse ipotalamo-pituitario o dalla malformazione delle strutture mulleriane.

La malnutrizione dovuta a malassorbimento cronico può alterare l’asse ipotalamo-pituitario e può causare amenorrea primaria.

E’ stato presentato il caso di una donna di 20 anni che si è presentata all’osservazione con amenorrea primaria e mancato sviluppo delle caratteristiche sessuali secondarie.
La paziente presentava una significativa perdita di peso nonostante pasti normali.

All’esame, è stata individuata un’anemia ipocromica microcitica ed i livelli dell’ormone stimolante il follicolo ( FSH ) e dell’ormone luteinizzante ( LH ) erano bassi, mentre i livelli dell’ormone stimolante la tiroide ( TSH ) e della prolattina erano normali.

La biopsia addominale ha mostrato atrofia dei villi, con positività per gli anticorpi antiendomisio ( EMA ) IgA, facendo sospettare la malattia celiaca.

Le condizioni della paziente sono migliorate in modo sensibile, con comparsa di menarca dopo assunzione per 6 mesi di una dieta priva di glutine.

Secondo gli Autori, la malattia celiaca, detta anche celiachia, dovrebbe essere sospettata nelle pazienti che presentano malnutrizione ed amenorrea primaria. ( Xagena2007 )

Pradhan M et al, J Reprod Med 2007; 52: 453-455


Gyne2007 Gastro2007


Indietro