Tumore Mammella
Tumore Ovaie
OncoGinecologia
Xagena Mappa

Letrozolo versus Clomifene per infertilità nella sindrome da ovaio policistico


Clomifene ( Clomid ) è il trattamento di prima linea per l'infertilità nelle donne con sindrome dell'ovaio policistico, ma gli inibitori dell'aromatasi, tra cui Letrozolo ( Femara ), potrebbero portare a migliori esiti della gravidanza.

In uno studio in doppio cieco, multicentrico, 750 donne sono state assegnate in modo casuale, in un rapporto 1: 1, a ricevere Letrozolo o Clomifene per un massimo di 5 cicli di trattamento, con visite per determinare l'ovulazione e la gravidanza, seguite da monitoraggio delle gravidanze.
La sindrome dell'ovaio policistico è stata definita secondo i criteri Rotterdam modificati ( anovulazione sia con iperandrogenismo sia con ovaio policistico ).

Le partecipanti avevano dai 18 ai 40 anni di età, avevano almeno una tuba di Falloppio pervia e una normale cavità uterina, e avevano un partner maschile con una concentrazione di spermatozoi pari ad almeno 14 milioni per ml; le donne e i loro partner hanno accettato di avere rapporti regolari con l'intento di concepire durante lo studio.

L'esito primario era un nato vivo durante il periodo di trattamento.

Le donne che hanno ricevuto Letrozolo hanno avuto più nati vivi cumulativi rispetto a quelle che hanno ricevuto Clomifene ( 103 su 374, 27.5% vs 72 su 376, 19.1%, P=0.007; rate ratio per i nati vivi, RR=1.44 ), senza differenze significative nelle anomalie congenite complessive, anche se ci sono state 4 anomalie congenite maggiori nel gruppo Letrozolo rispetto a 1 nel gruppo Clomifene ( P=0.65 ).

Il tasso di ovulazione cumulativa è stato maggiore con Letrozolo che con Clomifene ( 834 su 1.352 cicli di trattamento, 61.7% vs 688 su 1.425 cicli di trattamento, 48.3%, P minore di 0.001 ).

Non ci sono state differenze significative tra i gruppi nelle gravidanze perse ( 49 su 154 gravidanze nel gruppo Letrozolo, 31.8%, e 30 su 103 gravidanze nel gruppo Clomifene, 29.1% ) o nelle gravidanze gemellari ( 3.4% e 7.4%, rispettivamente ).

Il Clomifene è risultato associato a una più alta incidenza di vampate di calore, mentre Letrozolo era associato a una maggiore incidenza di stanchezza e vertigini.
I tassi di altri eventi avversi sono risultati simili nei due gruppi di trattamento.

In conclusione, rispetto al Clomifene, Letrozolo era associato a più alti tassi di nati vivi e di ovulazione nelle donne infertili con sindrome dell'ovaio policistico. ( Xagena 2014 )

Legro RS et al, N Engl J Med 2014;371:119-129

Gyne2014 Endo2014 Farma2014


Indietro