Tumore Mammella
Tumore Ovaie
OncoGinecologia
Xagena Mappa

L'uso di Progesterone può aumentare il rischio di cancro alla tiroide nelle donne con infertilità


Tra le donne con infertilità, quelle che usano il Progesterone possono avere un rischio maggiore di sviluppare il cancro alla tiroide rispetto a quelle che non hanno mai fatto uso del Progesterone, sebbene il rischio rimanga basso.

In un'analisi di dati su oltre 140.000 donne con infertilità che hanno vissuto in Danimarca dal 1995 al 2017, coloro che hanno impiegato il Progesterone avevano maggiore probabilità di sviluppare qualsiasi tipo di cancro alla tiroide; tuttavia, la percentuale di utilizzatrici di Progesterone che hanno sviluppato il cancro alla tiroide era pari solo allo 0.12%.
Non sono state trovate altre associazioni tra farmaci per la fertilità e rischio di cancro alla tiroide.

Uno studio retrospettivo basato sulla popolazione ha coinvolto 146.024 donne con infertilità, di età compresa tra 20 e 45 anni, che avevano vissuto in Danimarca nel periodo 1995-2017.
Le informazioni sullo stato di infertilità e sull'uso di farmaci per la fertilità sono state raccolte dal database Danish Infertility Cohort.
Le partecipanti sono state seguite fino al verificarsi di cancro alla tiroide, qualsiasi altro tumore, morte, emigrazione, tiroidectomia totale o alla fine del periodo di follow-up il 31 dicembre 2018.

Della coorte, l'88.6% ha utilizzato farmaci per la fertilità durante il periodo di studio, e a 167 è stato diagnosticato un cancro alla tiroide.
Il tempo mediano dalla diagnosi di infertilità alla diagnosi di cancro alla tiroide è stato di 9.1 anni.
Tra le donne con diagnosi oncologica, l'84% aveva un cancro della tiroide papillare e il 13% aveva un cancro follicolare della tiroide.

Dopo l'adeguamento per l'anno solare all'inizio dello studio, il livello di istruzione, lo stato di parità, l'obesità, le malattie della tiroide e l'uso di contraccettivi ormonali, non è stato osservato alcun aumento del rischio di cancro alla tiroide per le donne che utilizzavano Clomifene citrato, Gonadotropina corionica umana, gonadotropine e modulatori del recettore dell'ormone di rilascio delle gonadotropine ( GnRH ).
Le donne che avevano assunto Progesterone avevano, invece, un rischio maggiore di cancro alla tiroide ( hazard ratio aggiustato, aHR = 1.63; IC 95%, 1.07-2.48 ) e di carcinoma papillare della tiroide ( aHR = 1.66; IC 95%, 1.04-2.65 ) rispetto alle donne che non avevano mai fatto uso del Progesterone.

Le consumatrici di Progesterone avevano un rischio maggiore di cancro alla tiroide entro i primi 5 anni dall'uso di farmaci per la fertilità rispetto alle non-utilizzatrici ( aHR = 1.61; IC 95%, 1.01-2.56 ).

La percentuale di donne che hanno sviluppato il cancro alla tiroide è risultata bassa sia nel gruppo di donne che hanno usato il Progesterone ( 0.12% ) sia nel gruppo di donne che non hanno mai uso di Progesterone ( 0.11% ).
Quindi, l'associazione osservata tra Progesterone e carcinoma tiroideo dovrebbe essere supportata da ulteriori studi di più ampie dimensioni con tempi di follow-up più lunghi. ( Xagena2022 )

Fonte: Human Reproduction, 2022

Gyne2022 Onco2022 Endo2022 Farma2022


Indietro