Probiotici innovativi
Tumore Mammella
ESG 2017
OncoGinecologia

Ormoni sessuali e rischio di tumore al seno in donne in premenopausa


Le associazioni tra concentrazioni circolanti di estrogeni, progesterone e androgeni con il carcinoma mammario e i fattori di rischio correlati in donne in premenopausa non sono del tutto definiti.

È stato condotto uno studio per caratterizzare queste associazioni con una analisi aggregata dei dati di 7 studi.

Da 7 studi prospettici sono stati raccolti i dati delle singole pazienti relativi alle concentrazioni pre-diagnostiche di ormoni sessuali e globulina che lega gli ormoni sessuali ( SHBG ).

Le analisi sono state limitate alle donne in pre-menopausa e di età inferiore a 50 anni al momento della raccolta del campione ematico e alle donne con carcinoma alla mammella diagnosticato prima dei 50 anni di età.

Nelle analisi di rischio sono stati inclusi dati per un massimo di 767 donne con carcinoma mammario e 1699 controlli.

Il rischio di carcinoma mammario è risultato associato a un raddoppio delle concentrazioni di estradiolo ( odds ratio, OR=1.19 ), estradiolo libero calcolato ( OR=1.17 ), estrone ( OR=1.27 ), androstenedione ( OR=1.30 ), deidroepiandrosterone solfato ( OR=1.17 ), testosterone ( OR=1.18 ) e testosterone libero calcolato ( OR=1.08 ).

Il rischio di carcinoma mammario non è risultato associato a progesterone in fase luteinica ( raddoppio della concentrazione OR=1.00 ) e l’aggiustamento per altri fattori ha avuto un effetto lieve su qualunque di questi odds ratio.

Analisi cross-sezionali nei controlli hanno mostrato diverse associazioni degli ormoni sessuali con fattori di rischio per il tumore mammario.

In conclusione, estrogeni ed androgeni circolanti sono positivamente associati al rischio di carcinoma mammario in donne in pre-menopausa. ( Xagena2013 )

Endogenous Hormones and Breast Cancer Collaborative Group, Lancet Oncol 2013; 14: 1009-1019

Gyne2013 Onco2013



Indietro