Tumore Ovaie
OncoGinecologia
Tumore Mammella
Xagena Mappa

Rosiglitazone: effetti benefici nelle donne in sovrappeso con policistosi ovarica


Uno studio compiuto da Ricercatori finlandesi dell'Oulu University Hospital in Finlandia ha avuto come obiettivo quello di valutare gli effetti terapeutici del Rosiglitazone ( Avandia ) nelle donne in sovrappeso con sindrome dell௶aio policistico ( PCOS ).

Lo studio condotto in doppio cieco e controllato con placebo ha interessato 30 donne in sovrappeso con policistosi ovarica ( indice di massa corporea, BMI > 25 kg/mq; età media, 29.1 anni ) che sono state trattate con Rosiglitazone o placebo per un periodo di 4 mesi.

Al momento dellࡲruolamento e al termine del trattamento ( ai mesi 0 e 4 ) sono stati determinati il rapporto vita-fianchi, le concentrazioni sieriche di ormoni sessuali e proteine di legame, la glicemia, l'insulina sierica ed il peptide C sierico durante il test di tolleranza al glucosio orale ( OGTT ) da 75 grammi.
Inoltre è stata determinata la prima fase di secrezione insulinica mediante il test di tolleranza al glucosio somministrato per via endovenosa ( IVGTT ), i valori di M ( indice di sensibilità all'insulina mediante clamp euglicemico ) ed i dati calorimetrici, a 0 e a 4 mesi di trattamento.

Dall'analisi dei dati è emerso che il trattamento con Rosiglitazone ha migliorato la ciclicità mestruale, ha aumentato i livelli sierici di globulina legante gli ormoni sessuali ed ha diminuito i livelli sierici di androstenedione, 17-idrossiprogesterone ( 17-HOP ), deidroepiandrosterone ) DHEA ) e deidroepiandrosterone solfato ( DHEA-S ).

La tolleranza al glucosio ( espressa come AUC glucosio durante OGTT ) è migliorata ( p = 0.002 ) e la risposta periferica all੮sulina ( espressa come AUC insulina ) è diminuita ( p = 0.004 ) nel gruppo trattato con Rosiglitazone.

Il valore di M è migliorato nel gruppo Rosiglitazone da un valore medio di 33.4 a 40.0micromol/kg min ( p = 0.04 ).

In conclusione, è possibile affermare che il Rosiglitazone, attraverso il miglioramento della ciclicità mestruale, dellੰerandrogenismo, della resistenza all੮sulina e del'iperinsulinemia, rappresenta un trattamento alternativo nelle donne anovulatorie in sovrappeso con policistosi ovarica e che non desiderano avere una gravidanza. ( Xagena2006 )

Rautio K et al, Hum Reprod 2006; Epub ahead of print


Gyne2006 Endo2006 Farma2006


Indietro